Intervista con Cristina Sesini di Reynaers Aluminium

 Recentemente ho citato sul blog il sito di Reynaers, filiale italiana di un'azienda belga produttrice di alluminio per l'industria edilizia, quale esempio positivo di come dovrebbe essere impostato un sito web.

In home page, infatti, sono ben identificabili le categorie di visitatori (che io chiamo Buyer Persona) a cui l'azienda si rivolge: Consumatori, Archietti, Partner, Investitori e Stampa.

Ho intervistato Cristina Sesini, Communication Manager, per saperne un po' di più.

  CSSCome mai avete deciso di impostare in questo modo il vostro sito?

Le linee guida vengono definite dalla casa madre; noi cerchiamo di personalizzare i contenuti per adattarli alla nostra realtà locale. In particolare, siamo riusciti a far tradurre  anche l'area extranet (accessibile tramite password ai nostri clienti), al momento in inglese, ma che dall'anno prossimo sarà disponibile in italiano, cosa che rende difficile l'uso di questa parte del sito perchè la lingua è ancora un ostacolo per la maggior parte dei clienti.

Quali risultati avete ottenuto dall'aver suddiviso la home page in base alle diverse categorie di visitatori?

 Sono fermamente convinta che i contenuti debbano essere adattati ad ogni tipo di visitatore: il privato che deve scegliere la finestra o la persiana ha esigenze informative totalmente diverse da quelle di un serramentista, e le statistiche confermano la cosa.

Oltre a ciò, i motori di ricerca come Google apprezzano e premiano la presenza di testi, immagini, grafici e video differenti per ogni pagina;  addirittura penalizzano i siti che hanno contenuti duplicati o ridondanti, collocandoli nelle parti basse della classifica dei risultati di ricerca. Se il testo invece è mirato, il punteggio sale.

 Quali iniziative prevede in futuro per migliorare ulteriormente il sito?

Senz'altro ampliare la parte che tratta della normativa, che è in continua evoluzione, per fornire al visitatore anche un servizio di informazione che gli consente di fare chiarezza sulle novità. Inoltre vorrei arricchire la  galleria di progetti realizzati con  foto e filmati, perchè un'immagine vale cento parole.

Grazie a Cristina Sesini per aver condiviso queste riflessioni con noi.

 

3 Commenti. Nuovo commento

  • Oggi ho saputo che google sta alnciando una campagna per consentire alle piccole e micro imprese ed ai liberi professionisti di avere gratis un sito web.
    http://www.pmi.it/marketing/news/8254/google-lancia-la-internet-revolution.htm

    A me sembra un’idea geniale

    Rispondi
  • Lodevole iniziativa, ma prima ci vuole una alfabetizzazione informatica di base. Google ti mette in mano una bicicletta ma tu devi almeno saper pedalare!
    Ad esempio, Andrea, proprio in questo caso, tu hai cercato di inserire un link, e hai fatto bene, ma il link è troppo lungo e facendo il copiaincolla resta su due righe, dunque resta spezzato e illeggibile. Per accorciare i link ci sono diversi servizi, tra cui Bit.ly e Goo.gl.
    In pratica tu vai su Goo.gl, incolli il link lungo da accorciare, premi su shorten e il sistema ti fornisce un link più breve che puoi usare al posto di quello lungo. E semplicissimo, ma bisogna che qualcuno te lo dica, se no come fai a sognartelo? Per questo io dico che alcune nozioni di base di Internet dovrebbero far parte della scuola dellobbligo (Gelmini??? dove sei??)

    email_header.png

    spacer.gif
    spacer.gif
    spacer.gif

    spacer.gif

    E stato ricevuto un nuovo commento da “andrea ” riguardo il post “Intervista con Cristina Sesini di Reynaers Aluminium” del blog “Marketing Low Cost”.

    Commenti:
    Oggi ho saputo che google sta alnciando una campagna per consentire alle piccole e micro imprese ed ai liberi professionisti di avere gratis un sito web.
    http://www.pmi.it/marketing/news/8254/google-lancia-la-internet-revolution.htm

    A me sembra unidea geniale

    Nome del commentatore: andrea
    Email del commentatore: studiosolza@libero.it
    URL del commentatore: http://www.social-media-per-avvocati.weebly.com
    Indirizzo IP: 93.37.82.21
    Autenticazione: Nessuno

    Divertiti!

    Rispondi
  • ma dai Andrea che hai fatto dei passi da gigante! hai persino un blog!
    🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi