Come scrivere la “mission” in 8 parole: rilevanza, chiarezza, brevità

Non sono una grande fan dell'idea della "mission" aziendale, che spesso campeggia ben incorniciata nelle sale d'aspetto di molte aziende, ed è un lungo sproloquio di parole a volte vuote di senso pratico.

Preferisco, soprattutto per le piccole aziende, invitare a riflettere su uno slogan, oppure  una breve frase che riassume i motivi per cui i clienti dovrebbero comprare proprio da noi (la nostra unique selling proposition). Di ciò parla un paragrafo del mio nuovo libro, in imminente uscita.

2010-10-25_1356

Mi conforta questo articolo della Harvard Business Review che invita a riassumere la propria mission in 8 parole, trasformandola nel famoso slogan (alcuni lo chiamano anche payoff). Nei commenti dei lettori, uno di essi esprime molto bene come fare per trovare questo slogan, o mission superconcentrata: rilevanza (a chi interessa? a chi ci rivolgiamo?), chiarezza (niente paroloni astrusi o gergo del settore), brevità (se non proprio 8 parole, una frase completa).

Se siamo in grado di esporre i motivi che ci differenziano dai concorrenti in pochi secondi, si semplifica tutta la comunicazione aziendale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi