Vendite e marketing

(dalla quarta di copertina del mio nuovo libro in via di pubblicazione  (“Marketing Self Help“, ed. Franco Angeli, 2018)

Salve le ovvie specificità dei vari settori, i fondamenti del marketing sono universali, come quelli della fisica; è il fascino del marketing (e della sua prima cugina, la vendita): un po’ scienza e un po’ arte, un po’ ragione e un po’ emozione, un po’ denaro, un po’ umanità. Capirlo è facile, applicarlo un po’ meno.

Ma cosa vuol dire marketing? Alcune risposte frequenti:

• sarebbe bello, ma non me lo posso permettere;
• io devo vendere! il marketing è “fuffa”, aria fritta;
• il marketing è inutile, perchè tutti già sanno/capiscono/apprezzano perchè sono bravo/il mio prodotto vale/il mio servizio è il migliore.

Tutte queste affermazioni, per motivi diversi, sono illusorie o decisamente sbagliate.
Infatti, tutti si possono permettere attività di marketing, perchè non sempre richiedono una spesa; anche solo scegliere il luogo in cui aprire l’attività o la gamma di prodotti da vendere è attività di marketing; inoltre, si può “fare da sè” senza rivolgersi a supporti esterni: basta un po’ di studio (come leggere questo libro) e di cervello.

Inoltre, la vendita presuppone il marketing; per vendere, bisogna che il cliente comprenda perchè la nostra offerta è preferibile a quella dei concorrenti; di fatto, se c’è vendita, c’è (stato) anche un paragone da parte del cliente che ha, magari in un nanosecondo, per gli acquisti d’impulso, valutato il “mercato”.

Dunque se c’è vendita, c’è (stato) marketing. Le due materie sono inestricabilmente connesse, anche se magari compratore e venditore non ne sono totalmente consapevoli; e conoscere una materia è il primo passo per gestirla e dominarla.

 

Ma in pratica, cosa significa supportare le aziende in materia di vendite e marketing?

Ecco alcuni esempi di casi affrontati in supporto alle aziende e agli imprenditori; insieme a loro abbiamo:

 

  • rivisto i testi di presentazione aziendale, depliant e sito (attrezzature per il magazzino)
  • segmentato la clientela e definito una proposta di valore per ognuna di esse (azienda settore carburanti)
  • impostato i criteri per la selezione dei distributori esteri (azienda articoli per l’infanzia)
  • ripensato i criteri per far emergere il valore di un prodotto tecnico (azienda attrezzature dentali)
  • fatto formazione alla rete di vendita (azienda settore farmaceutico)
  • sostenuto in coaching l’imprenditore con funzione commerciale (azienda settore arredamento per negozi)
  • rivisto le distinte base e i criteri per il calcolo dei costi di produzione e del listino prezzi (azienda meccanica)
  • fatto formazione all’ufficio post vendita (azienda attrezzi per il giardinaggio)
  • impostato un sistema per misurare la soddisfazione dei clienti
  • erogato decine di corsi di Business Writing per la funzione commerciale in aziende di ogni tipo (dall’informatica alla pelletteria)
  • progetti per migliorare la Customer Experience (azienda di servizi finanziari)

 

 

Nel 2009 ho scritto il mio primo libro che è diventato un “best seller” (beh, per l’Italia..) dal titolo “Marketing Low Cost”. Da allora scrivo il blog che porta lo stesso nome. Quasi 10 anni dopo sta per uscire l’evoluzione di questo libro,  dal titolo “Marketing Self Help”, perchè più che spendere poco ora è indispensabile “fare da sè” (sì, anche spendendo poco, ma soprattutto comprendendo al meglio tattiche e strategie).

Per  ricevere in anteprima il primo capitolo del nuovo libro “Marketing Self Help”, contattaci.